Biografia del autore -
Biografia del autore

Felice Levini nasce a Roma nel 1956, dove tuttora vive e lavora. Dopo gli studi all’Accademia di Belle Arti, nel 1978 insieme a Giuseppe Salvatori e a Claudio Damiani, e poi con Vittorio Messina e Mariano Rossano, aprì uno spazio in via S. Agata dei Goti gestito dagli stessi artisti, che diventò luogo di incontro per mostre e serate di poesia. Il 1978 è anche l'anno della sua prima collettiva dal titolo "Artericerca '78" allestita al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Nel 1980 entra a far parte del gruppo dei "Nuovi-Nuovi" che debutta con la mostra a cura di Renato Barilli alla Galleria Civica d'Arte Moderna di Bologna. Dal 1982 Levini sottopone le sue opere a un processo di scomposizione che ricorda il divisionismo di Seraut, creando immagini bidimensionali piacevolmente decorative, che esaltano l'idea di "parete" maculata. A questi lavori, negli ultimi anni '80, seguono opere più compatte e tridimensionali dominate da una struttura solida e geometrica che conducono anche ad architetture lineari. Autoritratti, animali, arabeschi sono i temi ricorrenti in questi anni. Nel corso degli anni '90 il suo lavoro oscilla tra l'astratto e il figurativo; nei suoi allestimenti, alla ripetizione dell'immagine, che la rende astratta, viene contrapposta la presenza umana, viva. Nel 1991 espone al XXXIV Festival dei Due Mondi di Spoleto, nel 1993 è presente alla XLV Biennale di Venezia, nel 1996 alla XII Quadriennale di Roma. Nel 2013 espone alla GNAM Galleria Nazionale d’Arte Moderna.

 

Mostre personali / Solo exhibitions

 

1978

  • Il Re!, Galleria Sant' Agata dei Goti, Roma

1979

  • Oro, Galleria Centrosei, Bari
  • Fortuna, Galleria Cannaviello, Milano

1980

  • Felice Levini, Galleria La Salita, Roma

1981

  • Felice Levini, Galleria Cannaviello, Milano
  • Né  intimo né nostalgico, Galleria La Salita, Roma

1982

  • Opera comica, Galleria Eva Menzio, Torino

1983

  • Io vedo; io sento, io parlo, Galleria Eva Menzio, Torino

1984

  • Pensatore dei funghi, Galleria La Salita, Roma
  • Pascolo indiscreto (serata unica), Rassegna Teatro ad olio, Teatro dell'Orologio, Roma
  • Guerriero del Tempo Galleria Eva Menzio, Torino

1985

  • Vespasiano, Galleria Massimo Minini, Brescia
  • Eroi al vento, Galleria Ariete, Milano
  • Guardiani, Galleria Eva Menzio, Torino
  • Ciao Halley!, Galleria Il Cortile, Roma

1986

  • Termopili, Galleria Planata, Roma (in catalogo testo di Bruno Corà)

1986/87

  • S.O.S., Galleria Pieroni, Roma (catalogo).                                                                            

1988

  • Geometrie del disordine, Torre del Lebbroso, Valle d'Aosta (catalogo a cura di Renato Barilli)
  • Qual’è la via? Galleria Triebold-Donati, Basilea
  • Genesi, Galleria Il Milione, Milano (in catalogo testi di Bruno Corà)

1989

  • Genesi, Galleria Massimo Minini, Brescia
  • Se son rose fioriranno, Galleria Oliva Arauna, Madrid (catalogo)
  • Angeli, Galleria Pio Monti, Roma

1990

  • Genesi, Presentazione della cartella litografica (serata unica), Galleria Planita, Roma
  • Buonanotte e..., Galleria Eva Menzio, Torino
  • Spartacus, Galleria II Cortile, Roma

1990/91

  • In cielo in terra, Il progetto per incognita, Edicola Notte, Vicolo del Cinque, Roma.

1991

  • Asso di Picche (serata unica), Artring, Discoteca Alien, Roma

1991/92

  • Breve, e forse eroica, recita, Galleria Planita, Roma, (in catalogo testo di L.Pratesi).

1992/93

  • Quattro punti cardinali (serata unica), Galleria Sprovieri, Roma.

1993

  • Banana, Galleria Lucia Scalise, Napoli
  • Container, Centro Cultura Sperimentale, Firenze
  • Felice Levini, Galleria Comunale d'Arte Contemporanea, Rimini, (in catalogo testo di L.Pratesi)
  • Felice Levini e H.H. Lim in Il Gatto e la Volpe, Galleria Per Mari e Monti, Macerata
  • Felice Levini e H.H. Lim in Il Gatto e la Volpe, Galleria Pio Monti, Roma

1994

  • Al centro della strada, Galleria Planita, Roma.

1995

  • La zebra non è una squadra di calcio e neanche una guardia svizzera, Galleria La Nuova Pesa, Roma (catalogo)
  • Nasci solo muori solo, il resto è un regalo,(serata unica), Le Cornacchie, Roma. (a cura di N.Sprovieri)

1996

  • Farmacia (serata unica), Rassegna Martiri e Santi, Galleria L'Attico, Roma (testo di L.Pratesi)

1997

  • 7300 giorni fa, Galleria Pio Monti, Roma

1998

  • Eurialo e Niso, Galleria Severiarte, Bologna

2000

  • E' solo un giorno senza termine, Galleria De Crescenzo & Viesti, Roma
  • La morte di Didone (serata unica), Rassegna Notte fonda, La Palma Club, Roma (a cura di A.Capasso)
  • Felice Levini, Teatro Mercantini, Palazzo del Podestà, Sala Condivi, Palazzo Municipale, Ripatransone (AP) (catalogo a cura di Mario Savini)

2001

  • Che l'ora passi e sia dimenticata, Galleria del Cortile, Roma 
  • La commare secca, serata unica, Studio Lipoli, Roma

2002

  • Meridiano celeste, Acquario Romano, Roma, mostra organizzata da Comune di Roma in collaborazione con A.A.M. Architettura Arte Moderna, (catalogo, testi di Nicoletta Cardano, Raffaele Gavarro, Luce Monachesi, Francesco Moschini  e Ludovico Pratesi)
  • Felice Levini, Galleria Ronchini, Terni

2003

  • I Magi, Galleria Geo Arte Contemporanea, Bari
  • Felice Levini. Opere dal 1982 al 2003, Galleria La Scaletta, San Polo D'Elsa, Reggio Emilia (catalogo con testo di Renato Barilli) 
  • Antares 2000 SG 344, Vertigo Associazione Culturale, Cosenza

2004

  • La febbre degli dei, Galleria Andrea, Vicenza, (catalogo con testo di Marco Meneguzzo)
  • Non c'è, Galleria Volume, Roma, (catalogo con intervista a cura di Lorenzo Benedetti).

2006

  • Calice di Venere, A.A.M. Architettura Arte Moderna, Roma, (catalogo con testi di Marco Meneguzzo, Francesco Moschini, Paolo Aita, e un’intervista a cura di Manuela de Leonardis)

2009

  • Felice Levini, Vertigo Gallery, Cosenza.
  • Parlami d’amore Mariù, Temple University, Roma.
  • Non finirà mai… , Galleria De Crescenzo & Viesti, Roma. (catalogo)

2010

  • Armadio: Torre, babele balbuziente, Nuova Pesa Gallery, Rome.

2011

  • Camere da viaggio, Zonca & Zonca, Milano (catalogo)

2013

  • La pulce nell’orecchio, La Nuova Pesa, Roma
  • Nord-Est Sud-Ovest, GNAM Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma (a cura di Achille Bonito Oliva)

2014

  • Astratti furori, Galleria De Crescenzo & Viesti, Roma.
  • Con gli occhi del gatto, Spazio Borgogno, Milano (a cura di Marco Bazzini)

2015

  • Azione a distanza, Museo Lauba, Zagabria.
  • L’Albero della Cuccagna, Stella Maris, Montesilvano (Pe), (a cura di Achille Bonito Oliva)

 

Contenuto disponibile cliccando qui: Le Ravenne possibili / Ravenna 1992