Arte, Fotografia, Disegni e Progetti di Architettura Collezione Francesco Moschini e Gabriel Vaduva A.A.M. Architettura Arte Moderna
Collezione | Storia della Collezione | Pubblicazioni con opere della Collezione e documenti dell'archivio FFMAAM | Mostre Pubbliche con opere della Collezione e documenti dell'archivio FFMAAM | Recensioni

Biografia dell'autore -
Claudio Verna
Accademia Nazionale di San Luca , 15 febbraio 2012
© Gabriel Vaduva / Archivio FFMAAM
Biografia dell'autore

Claudio Verna nasce a Guardiagrele, in provincia di Chieti, nel 1937.

Dal 1942 al 1956 studia in Umbria, poi all’Università di Firenze, dove si laurea con una tesi sulle “Arti figurative nella civiltà industriale” e dove tiene le prime mostre di rilievo. Nel 1961 approda a Roma. Per alcuni anni rinuncia alle mostre per sperimentare e definire in totale autonomia il pensiero e gli strumenti della propria ricerca. Nel 1967 torna ad esporre, ormai definitivamente convinto delle ragioni “antiche e irrinunciabili” della pittura. E’ il periodo della cosiddetta “Pittura analitica”, volta ad una riflessione sul fare arte oggi e sul rapporto con la tradizione moderna.

Riconquistata la propria libertà espressiva, dalla metà degli anni Settanta la pittura di Verna “si articola tra le polarità di un estremo rigore e di un intenso abbandono emotivo”. Protagonista assoluto dei dipinti è il colore e la sua capacità di assumere i valori massimi della saturazione. Il segno e il gesto, propri del lavoro di Verna fin dai suoi esordi alla fine degli anni cinquanta, hanno il compito di organizzare lo spazio e di identificare “figure” al di fuori di ogni referenza meramente descrittiva.

All’inizio del 2000, il ritorno all’uso dei colori acrilici imprime una nuova accelerazione alla sua ricerca artistica.

Dopo il debutto alla Galleria Numero di Firenze nel 1960, sono oltre cento le personali allestite in Italia e all’estero, tra cui: Studio Arco d’Alibert, Roma, 1968; Biennale di Venezia, 1970 e 1980; Galleria dell’Ariete, Milano, 1970; Galleria Martano, Torino, 1970; Galleria Editalia (poi Edieuropa), Roma, 1971, 1995 e 2003; Galerie M, Bochum, 1972; Galleria La Polena, Genova, 1973 e 1979; Galleria del Milione, Milano, 1973, 1976 e 1979; Studio La Città, Verona, 1975 e 1978; Galleria La Bertesca, Genova, 1976 e 1977; Dusseldorf, 1976; Galerie Arnesen, Copenhagen, 1977; Galleria Marlborough, Roma, 1977; Galerie Artline, Den Haag, 1979; Studio Marconi, Milano, 1983; Galleria Bambaia, Busto Arsizio, 1983 e 1998; Galleria Corraini, Mantova, 1983 e 1987; Galleria A.A.M., Roma, 1984; Palazzo dei Leoni, Messina, 1986; Casa del Machiavelli, S. Andrea in Percussina, 1986; Studio Mara Coccia, Roma, 1986, 1988, 1991, 2002 e 2008; Studio Ghiglione, Genova, 1987; Galleria Morone, Milano, 1987 e 1995; Westend Galerie, Francoforte, 1989, 1997 e 2002; Galleria Fumagalli, Bergamo, 1993 e 1998; Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Università di Roma, 1999; Palazzo Mormino, Donnalucata, 2001; Galleria Giulia, Roma, 2001; Spazio Annunciata, Milano, 2001; Palazzo Chigi, Viterbo, 2003; Galleria Varart, Firenze, 2006; Galleria Fioretto, Padova, 2007; Fondazione Zappettini, Milano, 2008; Galleria Ricerca d’Arte, Roma, 2009; Galleria Emmeotto, Roma, 2009; Anfiteatro Arte, Padova, 2010; Galleria progettoarte-elm, Milano, 2011; Mara Coccia arte contemporanea, Roma, 2011; Galleria Monitor, Roma, 2013.

Ottiene vari riconoscimenti, tra cui il Premio Acireale nel 1968; il Premio Città di Gallarate nel 1973 e nel 1995; il Premio Michetti nel 1973 e nel 1983, il Premio Suzzara nel 1999. Rassegne antologiche gli vengono organizzate dal Museo Civico di Gibellina nel 1988, dalla Galleria Comunale di Spoleto nel 1994, dal PAC di Ferrara nel 1997, dalla Galleria Comunale di Conegliano, Palazzo Sarcinelli, nel 1998, dalla Casa dei Carraresi di Treviso nel 2000, dal Museo Nazionale d’Abruzzo, L’Aquila, nel 2007 e dalla Fondazione Mudima, Milano, nel 2011.

Nel 1976 ha pubblicato un saggio intitolato Pittura e, nel 1985, l’Istituto di Storia dell’Arte dell’Università di Roma ha raccolto in un quaderno, intitolato Fare pittura, i testi di conversazioni tenute da Verna all’Accademia di Belle Arti e all’Università. Nel 2008 l’Accademia Nazionale dei Lincei gli conferisce il Premio “Antonio Feltrinelli” per la pittura. Viene nominato Accademico nazionale di San Luca. Nel 2010 esce il Catalogo ragionato del suo lavoro a cura di Volker W. Feierabend e Marco Meneguzzo, per la Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI).


Mostre personali

2013
Roma, Galleria Monitor, “I colori agili”, a cura di D. Ferri, 16 maggio – 20 luglio
Marsala, Convento del Carmine, “In paralleò” (con C. Olivieri), in catalogo testo di S. Troisi, 30 giugno

2011
Roma, Mara Coccia Arte Contemporanea, “Figure in uno spazio classico”, in catalogo testo di M. Panzera, 11 novembre – 21 gennaio 2012
Milano, Fondazione Mudima, “Festa antologica” (Opere 1967 – 2011), 4 ottobre
Milano, Progettoarte – elm, “Moti del colore”, in catalogo testo di A. Mugnaini, 29 settembre – 12 novembre

2010
Padova, Anfiteatro Arte, “Il colore dietro le quinte”, 12 novembre – 18 dicembre
Legnago, Libreria Ferrarin, “La soglia del colore”, in catalogo testi di C. Verna e A. Rigoni, 20 marzo – maggio

2009
Roma, Galleria Emmeotto; in catalogo testo di M. Meneguzzo, 16 aprile – 14 maggio
Roma, Galleria Ricerca d’Arte; in catalogo testo di M. Meneguzzo, 15 aprile – 14 maggio

2008
Milano, Fondazione Zappettini, 4 dicembre – 16 gennaio, 2009
Roma, Associazione Mara Coccia (pastelli); in catalogo testi di Cesare Vivaldi (1968), Maura Pozzati e Eloisa Saldari, 21 febbraio – 12 aprile

2007
L’Aquila, Museo Nazionale d’Abruzzo, Castello Cinquecentesco (Antologica 1967 – 2007); in catalogo testi di Anna Imponente e Eloisa Saldari, 24 novembre – dicembre
Padova, Galleria Fioretto, 14 aprile – 22 maggio

2006
Palermo, Galleria Trentasette; in catalogo testo di S. Troisi, 28 ottobre – dicembre
Firenze, Galleria Varart “Percorsi” (con C. Olivieri); in catalogo testo di G. Bonomi, 27 gennaio – 19 marzo

2004
Roma, Galleria Il Bulino, “Itinerari di luce” 8 ottobre – 6 novembre
Mola di Bari, Galleria Le Pleiadi; in catalogo testo di Anna D’Elia, 4 giugno – 28 agosto

2003
Roma, Galleria Edieuropa (con Raffaele Cioffi), 26 maggio – 26 giugno
Viterbo, Galleria Miralli, Palazzo Chigi (con T. Magnoni); in catalogo testi di C. Verna e T. Magnoni, 25 maggio – 20 giugno

2002
Roma, Associazione Mara Coccia, 8 novembre – 25 gennaio 2003
Francoforte, Frankfurter Westend Galerie, 14 settembre – 23 novembre

2001
Milano, Spazio Annunciata, in bollettino della galleria testo di G. M. Accame e un’intervista all’artista di Emma Gravagnuolo, 17 ottobre-novembre
Donnalucata, Palazzo Mormino, Opere 1994-2001; in catalogo testo di Paolo Nifosì, 5 agosto – 2 settembre
Roma, Galleria Giulia, 24 gennaio – 4 marzo

2000
Treviso, Casa dei Carraresi (Antologica pastelli 1960 – 2000); monografia Linea d’ombra Libri, con testi di M. Goldin e D. Fonti, e un’intervista di G. Appella; 2 dicembre – 14 gennaio 2001

1999
Roma, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Università degli Studi “La Sapienza”; in catalogo testo di L. Mango, 3 – 24 giugno

1998
Conegliano, Palazzo Sarcinelli (Antologica 1959 – 1998); monografia Electa con testi di M. Goldin, G. M. Accame e F. D’Amico, un’intervista di S. Carrer e antologia critica; 20 dicembre – 31 gennaio 1999
Rovigo, Accademia dei Concordi; in catalogo testo di G. Mori, 29 ottobre – 30 novembre
Bergamo, Galleria Fumagalli (Antologica Piccolo Formato 1959 – 1997); in catalogo testo di M. Panzera, 18 aprile – maggio
Busto Arsizio, Galleria Bambaia; in catalogo testo di D. Fonti, febbraio – marzo

1997
Francoforte, Frankfurter Westend Galerie, 8 marzo – 19 aprile
Ferrara, PAC, Palazzo Massari (Antologica 1959 – 1997); in catalogo testi di M. Goldin e di R. Zuccaro, 23 febbraio – 6 aprile

1995
Milano, Galleria Morone; in catalogo testi dell’autore e di F. D’Amico, 24 febbraio – 30 aprile
Roma, Galleria Edieuropa; in catalogo testo di E. Biraldello, 8 febbraio – 11 marzo

1994
Spoleto, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Palazzo Racani Arroni (Antologica Grandi Formati 1968 – 1993); in catalogo testi dell’autore e di M. Meneguzzo, 1 – 29 maggio
Firenze, Salone Villa Romana (pastelli), (con R. Guarneri), 25 marzo – 6 maggio

1993
Alessandria, Galleria Soave; in catalogo testo di G. M. Accame, 23 ottobre – novembre
Bergamo, Galleria Fumagalli; in catalogo testo di G. M. Accame, 16 ottobre – 25 novembre
Ragusa, Galleria Nuova Figurazione (con R. Guarneri); in catalogo testo di Claudio Verna, 24 aprile – 9 maggio

1992
Udine, Galleria Plurima, 27 settembre – 30 ottobre

1991
Roma, Studio Mara Coccia, 4 aprile – 3 maggio
Bologna, Galleria Spazia, 26 gennaio – febbraio

1990
Bolzano, Galleria Mèta (pastelli); in catalogo testo di C. Cerritelli, 13 ottobre – 15 novembre
Ravenna, Loggetta Lombardesca (con C. Olivieri e P. Ruggeri); in catalogo testi di B. Bandini e S. Sinisi, 19 maggio – 4 settembre

1989
Viareggio, Studio Saudino (con R. Guarneri), 9 – 30 settembre
Francoforte, Frankfurter Westend Galerie, 4 febbraio – 1 aprile

1988
Roma, Studio Mara Coccia, 29 novembre – 5 gennaio 1989
Alessandria, Galleria Il Triangolo nero (pastelli); in catalogo testo di M. Valentini, 21 ottobre – 16 novembre
Gibellina, Museo civico (Antologica 1959 – 1988); in catalogo testo di G. Appella, 1 luglio – 30 settembre

1987
Milano, Galleria Morone 6; in catalogo testo di E. Pontiggia, 12 novembre – dicembre
Mantova, Galleria Corraini (pastelli); in catalogo testo di F. D’Amico, 28 marzo – aprile
Genova, Studio Ghiglione; in catalogo testo di F. Menna, febbraio – marzo

1986
S. Andrea in Percussina (Firenze), Casa del Machiavelli; in catalogo testo di G. M. Accame, 12 settembre – 19 ottobre
La Spezia, Galleria IL Gabbiano (pastelli), 5 – 25 aprile
Messina, Palazzo dei Leoni; in catalogo testo di F. Menna, 19 marzo – 12 aprile
Bologna, Galleria Nuova Duemila; in catalogo testi di C. Cerretelli e F. Gualdoni, 8 marzo – 18 aprile
Roma, Studio Mara Coccia, 16 gennaio – 15 febbraio

1985
Milano, Galleria Artra, 12 febbraio – marzo

1984
Roma, Galleria A.A.M. Architettura Arte Moderna, 26 novembre – 15 dicembre

1983
Mantova, Galleria Corraini (pastelli), 19 novembre – 18 dicembre
Busto Arsizio, Galleria Bambaia; in catalogo testo di G. Giuffrè, 1 – 30 ottobre
Gaeta, Galleria Emicla (pastelli), 25 giugno – 8 luglio
Trieste, Galleria Planetario, 7 maggio – giugno
Matera, Centro La Scaletta (pastelli); in catalogo colloquio dell’autore con G. Appella, 26 marzo – 4 aprile
Milano, Studio Marconi, 3 marzo – aprile
Bari, Galleria La Panchetta (pastelli), 22 gennaio – 12 febbraio
Bolzano, Galleria Mèta; in catalogo testo di S. Lux, 15 gennaio – 10 febbraio

1982
Roma, Galleria Il Millennio (pastelli); in catalogo colloquio dell’autore con G. Appella, 1 dicembre – 7 gennaio 1983

1981
Pordenone, Galleria La Roggia (pastelli), 19 settembre – 9 ottobre

1980
Napoli, Galleria Lo Spazio, 30 ottobre – 20 novembre
Venezia XXXIX Biennale; in catalogo testo di V. Fagone, 1 giugno – 28 settembre
Roma, Galleria Rondanini, 6 febbraio – marzo

1979
Milano, Galleria del Milione; in catalogo testo dell’autore, 7 novembre – 1 dicembre
Den Haag, Galerie Artline; in catalogo testo di D. Wintgens, 2 settembre – 14 ottobre
Genova, Galleria La Polena; in catalogo testo dell’autore, 18 gennaio – 18 febbraio

1978
Verona, Studio La Città, 2 dicembre – 8 gennaio 1979
Bolzano, Galleria Il Sole (pastelli); in catalogo testo dell’autore, 18 febbraio – 16 marzo
Genova, Galleria Cesarèa (pastelli), 16 febbraio – 5 marzo

1977
Genova, Galleria La Bertesca, 17 dicembre – 14 gennaio 1978
Roma, Marlborough Galleria d’arte, aprile – maggio
Copenhagen, Galerie Arnesen, 4 febbraio – 4 marzo

1976
Dusseldorf, Galerie La Bertesca, 9 dicembre – 20 gennaio 1977
Milano, Galleria del Milione, 18 febbraio – 22 marzo
Genova, Galleria La Bertesca; in catalogo testo dell’autore, 20 gennaio – febbraio

1975
Firenze, Galleria Spagnoli; in catalogo testo di G. Dalla Chiesa, 25 novembre – dicembre
Milano, Studio Soldano (pastelli), 12 novembre – dicembre
Roma, Studio Condotti 85, 21 aprile – maggio
Verona, Studio La Città, 22 marzo – aprile

1974
Torino, Stufidre Arte contemporanea, 30 ottobre – 30 novembre
Prato, Galleria Nova/arte moderna; in catalogo testo di C. Vivaldi, 23 febbraio – 15 marzo

1973
Milano, Galleria del Milione, in catalogo testo di F. Menna, 9 maggio – 9 giugno
Roma, Galleria Godel (pastelli); in catalogo testo di P.Farinati, 3 – 23 febbraio
Genova, Galleria La Polena; in catalogo testo dell’autore, 11 gennaio – 6 febbraio

1972
Padova, Studio Eremitani; in catalogo testo di G. Contessi, 30 settembre – 13 ottobre
Bochum, Galerie M, 8 – 28 settembre
Bolzano, Galleria 3Bi (Il Sole); in catalogo testi di N. Ponente, M. Fagiolo, C. Vivaldi e L. Lambertini, 18 marzo – 12 aprile
Livorno, Galleria Peccolo; in catalogo testo di L. Lambertini, 19 febbraio – marzo

1971
Verona, Galleria Ferrari; in catalogo testo di C. Vivaldi, 2 – 22 dicembre
Roma, Galleria Editalia; in catalogo testo dell’autore, 10 novembre – 4 dicembre

1970
Torino, Galleria Martano; in catalogo testo di N. Ponente, novembre – dicembre
Milano, Galleria dell’Ariete; in catalogo testo di P. Dorazio, 14 ottobre – novembre
Venezia, XXXV Biennale; in catalogo testo di G. Carandente, 24 giugno – 18 ottobre
Roma, Galleria Contini; in catalogo conversazione dell’autore con P.Dorazio e A. Perilli, 30 gennaio – 16 febbraio

1968
Firenze, Galleria Flori; in catalogo testi di C. Vivaldi e M. Volpi, 3 – 15 maggio
Bari, Galleria Il Sagittario; in catalogo testo di I. Tomassoni, 23 marzo – 6 aprile
Roma, Studio Arco d’Alibert; in catalogo testo di C. Vivaldi, 28 febbraio – 15 marzo

1967
Palermo, Galleria Il Paladino; in catalogo testo di F. Menna, 6 – 20 febbraio

1961
Firenze, Galleria L’Indiano (con R. Guarneri); in catalogo testo di M. Novi, 31 gennaio – 8 febbraio

1960
Firenze, Galleria Numero; in catalogo testo di U. Baldini, 20 febbraio – 4 marzo




Collegamenti

Contenuto disponibile cliccando qui: Le Ravenne possibili / Ravenna 1992